~ Verità: piccole grandi epifanie di tutti i giorni. ~

Olivero: Ehi, come va?
Filippo: Così…
Oliviero: Non va un po’ meglio?
Filippo: No.
Oliviero: Mi dispiace sentirti così giù.
Filippo: Dispiace anche a me sentirmici.

Piccole gioie sadiche

Sono un animalista convinto ma quando mi capita di tramortire una zanzara con una cuscinata è più forte di me, devo strapparle le ali, poggiarla per terra e guardarla morire di stenti.

Il gianduiotto

Gianduiotto: s.m. ciccolatino ripieno di ‘nduja.

Il Giandujotto: cioccolatino ripieno di 'nduja.

Consolazioni per scrittori frustrati

Ogni qual volta mi risale la frustrazione da mancata pubblicazione, mi ripeto come un mantra che J.K. Rowling ha visto il suo Harry Potter rifiutato dodici volte. Nei momenti più disperati penso invece a Stieg Larsson. Nessuno meglio di lui per smettere istantaneamente di lagnarsi.

Disponibilità

La mia pazienza è tanta, ma finisce subito.

Filippo: Non mi ringrazierai mai abbastanza per quanto ti ho cambiato in meglio la vita.
Marcel: Sono io che ho cambiato la tua mettendoti in condizioni di cambiarla a qualcun altro.

Il significato del Natale

Natale: fenomeno di isteria collettiva durante il quale tutti regalano qualcosa a tutti, visto che quello che compie gli anni nessuno sa bene che fine abbia fatto.

Illuminazione improvvisa

Mi sento come il Betamax contro il VHS.

Autostima

E’ curioso come un articolo che mi piaceva tanto a pensarlo, quando lo scrivo mi piaccia già meno, poi lo leggo e insomma non è che scorra via granché, allora lo correggo e non mi piace più, e quando lo vedo online penso che era meglio lasciar perdere.

Distrazioni

Quando ti distrai e la mente divaga è l’anima che parla, e faresti meglio a prestarle ascolto.