~ Corti e video: dove la beyondness si è compiuta. ~

Videoclip La Paura: alcuni fotogrammi

Oggi è arrivato il pre-montaggio del videoclip La Paura, diretto da Stefano Lodovichi per i Gran Turismo Veloce. L’attrice protagonista è Francesca Valtorta, il direttore della fotografia Benjamin Maier e il dottore pazzo Massimo (chi altri).

Questi sono i miei fotogrammi preferiti.

La Paura: L'arrivo alla clinica
L’arrivo alla clinica

La Paura: Francesca ha paura
Francesca ha paura

La Paura: Francesca compila il questionario
Francesca compila il questionario

La Paura: Il momento Blade Runner
Il momento Blade Runner

La Paura: Francesca teme il peggio
Francesca teme il peggio

La Paura: Applicazione degli elettrodi
Applicazione degli elettrodi

La Paura: Francesca non ha scampo
Francesca non ha scampo

La Paura: Massimo lo scienziato pazzo
Massimo lo scienziato pazzo

La Paura: L'esperimento ha inizio
L’esperimento ha inizio

Oltre al backstage fotografico in bianco e nero, i due fotografi di scena ne hanno preparato un altro a colori.

Gran Turismo Veloce: Backstage del videoclip La Paura

Batman Anymore (1995)

Batman Anymore

Primo video-romanzo della A Piece Beyond: l’assurdo capitolo finale di qualsiasi trilogia cinematografica dedicata all’eroe dei fumetti.

Non si discosta troppo dallo spirito di questi altri corti: un pomeriggio d’estate con un paio di amici. La voce narrante è di Massimo; lo specifico così si può vergognare.

Making of del video dei Gran Turismo Veloce

Le riprese per il videoclip dei Gran Turismo Veloce si sono svolte egregiamente; la A Piece Beyond è molto contenta. Se volete dare un’occhiata al making of, ecco un montaggio delle fotografie di scena scattate da Francesco Rossi e Luigi Cattozzo.

L’album d’esordio del gruppo, Di Carne, di Anima, è in vendita su iTunes Music Store.

Gran Turismo Veloce: Di Carne, di Anima

Videoclip dei Gran Turismo Veloce

Questo weekend la A Piece Beyond gira un videoclip dei Gran Turismo Veloce, il gruppo rock progressive di Massimo.

La Paura è il primo singolo tratto dall’album d’esordio del gruppo, Di Carne, di Anima, prodotto dalla Lizard Records.

Girato nei laboratori di chimica e meccanica dell’Istituto Tecnico Industriale di Grosseto, il video vede i Gran Turismo Veloce nei panni di quattro scienziati folli alle prese con un esperimento di rimozione della paura.

Il concept è di Massimo, sviluppato da me e da Stefano Lodovichi, regista del video. Sul set, Massimo mi ha investito del ruolo di “Delegato di Produzione”, che tradotto significa: “Per piacere occupati tu di tutta ‘sta roba che io non ho testa che devo suonare e recitare. Senti che vuole il regista e digli di no se qualcosa non ti piace.” Penso che ci sarà da divertirsi.

Gran Turismo Veloce

Tà Metà Tà Physikà (1994-1995)

Quando tutti gli altri bambini erano fuori a giocare a pallone, io e Massimo facevamo questo.

Tà Metà Tà Physikà

Il video raccoglie una serie di corti-parodia realizzati nell’arco di due anni, incentrati sui fenomeni paranormali e l’alterazione della realtà fisica, con titolo in greco per pura spocchia (peraltro sbagliato). La serie, come dice la chart iniziale in PowerPoint, include l’episodio “Perry: Lo Sguardo di Satana”.

La qualità audiovideo è pessima, dovuta ad aver registrato al contrario i nastri. Per i tecnicofili: collegare due videoregistratori con la presa scart, mettere REVERSE PLAY su uno e REC sull’altro. Sperare che il nastro non si accartocci. Quando la musica che metti sopra tramite stereo collegato al secondo videoregistratore sembra accordarsi accuratamente alle immagini, non è che sei un genio, è solo che ti ha detto culo.

Also Sprach Zarathustra (1994)

Secondo (primo) cortometraggio della A Piece Beyond: un omaggio a 2001: Odissea nello Spazio di Stanley Kubrick… più o meno.

Girato con la fida Panasonic VHS-c, audio montato collegando uno stereo al videoregistratore: l’alba della tecnologia.

Also Sprach Zarathustra

A Piece Beyond – Oltre l’infinito (1995)

In occasione del diciassettesimo anniversario e mezzo della A Piece Beyond, inauguro un personale amarcord con i cortometraggi realizzati insieme a Massimo nella metà degli anni ’90.

Questo che segue non è il primo (è il secondo), ma è sempre stato inteso come inaugurazione della serie. Un trip psichedelico con musica originale, realizzato con una Panasonic VHS-c: 100% analogico, nessun utilizzo di computer. Ah, che tempi.

A Piece Beyond