~ Perle: queste, o lettori, sono per voi. ~

Padrepii d’Italia: Taormina

Padrepio a Taormina: Padrepitchcock Presents
Padrepio a Taormina:
Padred Pitchcock Presents

Wendyyy!!!

Shining cat

Here’s kitty!

Merri Crismas uid Padrepio

Mi raccomando, fate i bravi, mica come questo qui.

Padrepii d’Italia: Trapani

Padrepio a Trapani: Ellèvate!
Padrepio a Trapani:
Ellèvate!

Due meravigliosi timelapse

Con Ron Fricke nel cuore, applausi a Mike Flores.

Baja California Timelapses

Timelapse Montage

Il pranzo della domenica

Allora, come primo oggi abbiamo:

Il menu del Papa

Buon appetito.

Italiani brava gente

I commenti del gruppo Facebook “Lasciate lo zio di Sarah alla folla” recitati da due robot professionisti. Le immagini sono quelle degli autori dei commenti. I testi non sono stati in alcun modo modificati.

A 1562 persone piace questo elemento

Un applauso a Santamariavideo, per un concept geniale.

La felicità di Jorge Luis Borges

Chi abbraccia una donna è Adamo. La donna è Eva.
Tutto accade per la prima volta.
Ho visto una cosa bianca in cielo. Mi dicono che è la luna, ma
Che posso fare con una parola e con una mitologia?

Gli alberi mi fanno un poco paura. Sono così belli.
I tranquilli animali si avvicinano perché io gli dica il loro nome.
I libri della biblioteca sono senza lettere. Se li apro appaiono.
Sfogliando l’Atlante progetto la forma di Sumatra.

Chi accende un fiammifero al buio sta inventando il fuoco.
Nello specchio c’è un altro che spia.
Chi guarda il mare vede l’Inghilterra.
Chi pronuncia un verso di Liliencron partecipa alla battaglia.

Ho sognato Cartagine e le legioni che desolarono Cartagine.
Ho sognato la spada e la bilancia.
Sia lodato l’amore che non ha né possessore né posseduta, ma entrambi si donano.
Sia lodato l’incubo che ci rivela che possiamo creare l’Inferno.

Chi si bagna in un fiume si bagna nel Gange.
Chi guarda una clessidra vede la dissoluzione di un impero.
Chi maneggia un pugnale prevede la morte di Cesare.
Chi dorme è tutti gli uomini.

Ho visto nel deserto la giovane Sfinge appena scolpita.
Non c’è nulla di antico sotto il sole.
Tutto accade per la prima volta, ma in un modo eterno.
Chi legge le mie parole sta inventandole.

Padrepio in vacanza: Vineland, New Jersey

Padrepio in vacanza a Vineland, NJ: Ma non passa di qui il 105? Dai che perdo l'aereo!
Padrepio in vacanza a Vineland, New Jersey, USA:
Ma non passa di qui il 105? Dai che perdo l’aereo!

Alexa Meade: il corpo come tela

Alexa Meade è una pittrice americana di 24 anni originaria di Washington. Invece di dipingere soggetti umani su tela, ricopre di pittura acrilica vere persone per renderle quadri. I suoi lavori rimbalzano tra pittura, fotografia, performance art e installazioni.

L’effetto più sorprendente del procedimento è la compressione bidimensionale che la pittura impone al soggetto: mentre siamo abituati a ricostruire mentalmente la tridimensionalità di una fotografia, non riusciamo a fare altrettanto con un soggetto dipinto. Il seguente autoritratto in fieri ci risulta bidimensionale nella parte dipinta e tridimensionale in quella fotografata.

Altri lavori di Alexa Mead sul sito internet e sul suo profilo Flickr.