Ecco un bel tassello da aggiungere alla mitologia del regista, da una storiella classica della Hollywood dei tempi d’oro.

Il regista Raoul Walsh sta girando un film. La scena prevede che un attore debba saltare da un muro. Il muro è alto, l’attore si rifiuta, Walsh insiste. L’attore allora grida “Fallo tu!” Walsh sale sul muro e salta. Cade a terra, si rialza e si appoggia al muro. L’attore ora è costretto: sale sul muro e salta. A terra urla dal dolore. Si è rotto una gamba. Un uomo sul set chiama una barella. E Walsh interviene: “Due!” Anche lui si era rotto una gamba.