Federico Dean, triestino, di 41 anni, lunedì 1 agosto era andato sul Montasio, la più bella cima delle Alpi Giulie, per disperdere le ceneri del fratello minore morto in un incidente stradale l’11 giugno scorso in Messico, ma è morto lui stesso colpito da un fulmine sulla scala Pipan che conduce alla vetta del monte. [...] Dean – che lascia la moglie e un figlio – aveva scelto lo Jof di Montasio perché era la cima più amata dal fratello [...] Dopo aver deposto una piccola targa ricordo e scattato alcune foto, [ha] deciso di scendere dalla scala Pipan. Un fulmine ha però colpito in pieno Dean che è stato letteralmente strappato dalla parete. E’ precipitato per un centinaio di metri morendo all’istante per le ferite riportate alla testa e in varie parti del corpo.
FVGNotizie, 2 agosto 2011

Ora, capisco che dalla prospettiva siderale che ti sei riservato fare dispetti a noialtri sia come schiacciare le formichine col dito a tre anni, ma ti garantisco che fai più bella figura a non esistere.