E’ curioso come un articolo che mi piaceva tanto a pensarlo, quando lo scrivo mi piaccia già meno, poi lo leggo e insomma non è che scorra via granché, allora lo correggo e non mi piace più, e quando lo vedo online penso che era meglio lasciar perdere.